sabato 26 luglio 2008

Non è compito mio...



Questa è la storia di quattro persone: Nessuno, Ciascuno, Qualcuno e Ognuno.

C'era un lavoro importante da fare, e Ognuno era sicuro che Qualcuno l'avrebbe fatto, Ciascuno avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece.

Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno.Ciascuno pensò che poteva farlo, ma Nessuno capì che Ognuno l'avrebbe fatto.

Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

4 commenti:

Cinzia ha detto...

Come dire...ognuno scarica il barile!
Ed in certi uffici, succede proprio così! Poveri noi...
Besos
Cinzia

Mary ha detto...

E'quello che fanno in ogni settore , succede tutti i giorni a tutti noi , senso di responsabilità zero ...
poveri noi davvero...
kiss:-)

Mila ha detto...

E' terribile x quanto crudelmente vero...
Baciuz
Mila

Mary ha detto...

ciao Mila , Cinzia !!!!
:-)))))))) un bacione