lunedì 2 febbraio 2009

Maschere Sarde ...

anche nel Carnevale ci differenziamo un po' dal resto della penisola ,
non sono le  maschere simpatiche di Viareggio o eleganti come quelle di Venezia ...
sono rustiche ,
spesso rappresentano storie di vita agro-pastorale o altro ...
questi ... sono Thurpos di Orotelli
Boes e Merdules
Soccadores Mammoiada


Mamuthones Mammoiada


Merdules Ottana


Sicuramente alcuni di voi avranno già visto queste strane maschere in tv ,
ho avuto modo di vederle sfilare alcuni anni fa lungo le vie del mio paese ,
non nego che fanno un certo effetto , chili di campanacci portati sulle spalle ,
piccoli movimenti per farli suonare ...
Oristano con la Sartiglia ...
in alcune zone della sardegna  c'è anche il carnevale con la sfilata dei carri  allegorici ..
con caricature di personaggi famosi ...
Tempio , Cagliari ...

10 commenti:

Marinella ha detto...

Sì Mary, avevo già visto queste foto.....sono costumi originali e trasmettono proprio l'aria rustica della Sardegna vera.......ma quanto pesano quei camapanacci???? poverini quegli uomini!!!!! va bene che poi si consolano con i vostri dolci.......

Fata Bislacca ha detto...

Ma che dire delle Merdules??? Quelle subito sopra sono un po' spaventosi, mentre i dolcetti che ho visto sotto e che ora corro a guardare (sei sleale all'ora di cena) mi fanno una "acquolina" pazzesca....

milvi ha detto...

si Mary, le avevo già viste anch'io, però mi chiedevo qual'è il significato dei campanacci?
ciao bella
Milvi

Cinzia ha detto...

Regione che vai, usanza che trovi! Chissà che baccano con quei campanacci!!! ma se poi offrono quelle delizie...pronta a sopportare il baccano!!!
Cinzia

Mary ha detto...

:) si ..le fanno vedere spesso in documentari e su rai 3


Fata non so che vuol dire Merdules
idem per i campanacci ...
faccio una ricerca e vi farò sapere ;)

francuzza ha detto...

vero! ogni maschera fa parte e rispecchia la sua terra...belle queste vostre, anche se a me ...inquietano un po...ma la mia è solo ignoranza...
franca

ps grazie del tuo commento sul blog...se vai vedi che non ti ho tradita ...

tufan ha detto...

Ciao Mary, bella giornata sia con voi.

AnnaDrai ha detto...

Sono stata quest'estate al museo di Mammoiada! Sono maschere affascinantissime!

Nadia ha detto...

I vostri Mamuthones, assomigliano ai Krampus. Si vedono però il 5 dicembre nella zona del tarvisiano e in Austria, sono dei diavoli travestiti con pellicce, grandi maschere con enormi corna, circondati da campanacci che accompagnano San Nicolò, nella tradizionale sfilata lungo le strade delle città, seguendo le tradizioni Alpine.

Le fritelle a spirale, del post precedente, in Alto Adige si chiamano "Strauben" e sono la fine del mondo!

Come vedi gira rigira, tutto il mondo è paese!

Ciao Mary, un bacio
Nadia

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

ciao sono bellissime queste foto dei nostri carnevali, le maschere sono particolari a volte anche inquietanti con il loro passo cadenzato che fa suonare i campanacci, ma altrettanto bello è il post dei dolcetti, mamma mia non i facciamo mancare niente!!!
un bacio